Pubblicato da Amministratore il Novembre 1, 2017

AVOLA: LA TOTALE IGNORANZA DEI GRILLINI

IMG_1957È pervenuta notizia di un post pubblicato su Facebook da un simpatizzante del M5S, tale Salvatore Lorefice, che, in riferimento al finanziamento intercettato dall’amministrazione Cannata per la realizzazione di contrada Falaride, asserisce che i fondi europei siano “da restituire”.

Nello specifico, il Loredice, privo di qualsiasi competenza in merito, dimostra ancora una volta la totale ignoranza delle norme e la mancanza di conoscenza della macchina amministrativa che contraddistinguono il M5S. I 300 mila euro cui si fa riferimento nel suddetto post, infatti, costituiscono fondi erogati dal GAC (Gruppo di Azione Costiera), da tenere ben distinti dall’ultimo finanziamento (€ 1.270.000,00) ottenuto sulla base della posizione conquistata in graduatoria dal nostro Comune grazie al lavoro dell’amministrazione. Inoltre, in quanto fondi europei, si tratta di FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO, CHE NON COSTITUISCONO DEBITI PER LE CASSE COMUNALI, PER CUI IL NOSTRO COMUNE NE BENEFICERÀ SENZA DOVER RESTITUIRE NULLA.  Non possiamo che constatare ancora una volta la pochezza politica e la TOTALE IGNORANZA dei “5 stelle” che non sono nemmeno in grado di distinguere fra finanziamenti erogati a fondo perduto e debiti per il Comune e NON SANNO LEGGERE E INTERPRETARE UN DECRETO.  Infine, Lorefice si chiede come mai “se prima servivano dalle 300.000 alle 350.000 euro per realizzare il progetto e adesso ne servono 1.270.000, dove vanno a finire gli altri soldi, come vengono spesi e giustificati…”: CARO LOREFICE, STUDI!!! I PRIMI 300.000 EURO ERANO INFATTI DESTINATI ALLA REALIZZAZIONE DEL PRIMO STRALCIO DEI LAVORI, CON L’ULTIMO FINANZIAMENTO SAREMO IN GRADO DI PORTARE A COMPIMENTO L’INTERO PROGETTO. SI INFORMI E STUDI PRIMA DI DIRE FALSITÀ E IMBROGLIARE I CITTADINI! E poi, Lorefice, spieghi ai cittadini come mai sostiene un candidato alla Regione NON avolese, visto che ha così a cuore le sorti della sua città!!

Inoltre ci piace ricordare che questa importantissima opera sarà di supporto alla marineria avolese che conta circa 20 pescherecci con 60 famiglie abbandonate da tutti per decenni.

Ora è da chiedersi malafede dei Grillini o semplice ignoranza.

#5stelle#avola#luca cannata